Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali
Associazione Scientifica senza fini di lucro, fondata nel 1990 allo scopo di contribuire all'aggiornamento ed alla formazione permanente del dermatologo ambulatoriale.

In memoria di Paolo Silvestris

Un amico non è chi ti dice sempre di sì.

Può essere scontroso, diretto e non condividere la tua idea ma è sincero. Sincero sempre.

Ti ascolta, si confronta e magari discute animatamente perché ci tiene a te, e tu sei parte della sua vita.

I tuoi problemi sono anche i suoi e le tue gioie sono anche le sue. Succede questo tra amici.

Tra amici basta uno sguardo per intendersi, un sorriso.

Le parole, i discorsi svaniscono ma l'atteggiamento e la personalità di un amico rimangono per sempre anche quando un amico non c'è più.

Addio Paolo.

Di Alessandro Martella

Approfondimenti

Argomenti correlati

Commenti

Tutti i commenti sono moderati: può passare qualche tempo fra l'inserimento e la pubblicazione.

  • Paolo se n'è andato, e a me manca l'aria al solo pensiero di non sentirlo più. Sono arrabbiato con lui e con il mondo intero. Le cose più belle che mi sono accadute in questi ultimi 13 anni hanno visto anche lui accanto a me. Sarà un mondo più noioso senza di lui.
    Vi abbraccio tutti
    Pf
    • 09 dicembre 2014 - 11:11
    • di Pierfrancesco Cirillo
  • Ciao Prof, ci mancherai profondamente.
    Custodiremo con affetto e con il sorriso il tuo ricordo.
    Semplicemente grazie, di tutto.

    Paolo e Michela
  • Ho purtroppo conosciuto Paolo solo marginalmente perché sono relativamente "giovane" in AIDA ma in questi giorni ho letto le varie mail e commenti dei Colleghi suoi amici ed ho capito che persona meravigliosa fosse. Per questo vi dico che, per quanto possibile, non dovete rattristarvi per la sua scomparsa, Voi avete avuto la fortuna di conoscerlo, vi ha lasciato degli insegnamenti, fatene tesoro, mantenete alto il suo nome, e Lui dall'alto vi sorriderà e sarà orgoglioso di Voi.

    Ciao Paolo
  • Mio CARO PAOLO

    Come ho già avuto modo di dire, le parole non riusciranno mai a esprimere lo stato attuale di sofferenza dell'animo per il tuo distacco terreno. Insieme a Vanni, sin dal 2004, da quel famoso primo congresso di Trieste, hai permesso di far conoscere me stesso agli altri e le mie idee sulla nostra professione. Mi hai permesso di stare vicino a Te e imparare quanto più era possibile dalla tua maestria ed esperienza, non solo nella professione, ma anche nella vita quotidiana. Abbiamo organizzato insieme tanti eventi e mi hai sempre onorato della tua presenza nella mia terra del salento, che amavi tanto. Quando sbagliavo me lo dicevi apertamente e in modo diretto, talvolta anche con severità, ma sempre a fin di bene e per farmi migliorare e, quando ti chiamavo per un consiglio, eri sempre pronto ad aiutarmi. Adesso il tuo consiglio mi manca e mi mancherà sempre.

    Ciao, mio CARO PAOLO e UN ABBRACCIONE, così come sempre concludevo (CON UN ABBRACCIONE) le innumerevoli e-mail che in dieci anni ci siamo scritte.

    Valerio
  • Apprendo solo ora della scomparsa dell'amico Paolo Silvestris. Ci conoscevamo sino dalla fondazione dell'AIDA e il suo sorriso ironico, la battuta pronta, il fare signorile ma anche simpaticamente "romanesco" (e lo dico con affetto) mi colpirono subito. Ad ogni incontro sempre due chiacchiere piacevoli e una simpatia reciproca, del Dermatologo non parlo perché qui parlo di un amico che non c'è più e mi sembra impossibile... Anni fa abbiamo perso Vanni Labrini e ora Paolo: non credo che nessuno dei "vecchi" che hanno condiviso questi anni e la grande scommessa dell'AIDA potranno mai dimenticarli, io certo no. Addio Paolo, ti abbraccio. Gian Claudio
  • Paolo è stato un grande.
    Ci ha accompagnato e spinto alla costituzione di AIDA, SIDEP, SIDEC. E' stato il riferimento di tutti per più di 20 anni e gli devo molto.
    Era una persona geniale, innovatore e soprattutto generoso con gli altri.
    Ha seminato molto e lo ricordo come un uomo che ha voluto vivere fino in fondo
    Carlo Bertana
    • 13 dicembre 2014 - 01:47
    • di Carlo Bertana
  • Caro Paolo,
    ho dovuto aspettare un po' prima di poter scrivere queste poche parole in tuo onore.
    Ci ho messo un po' prima di riprendermi dallo shock di averti visto nelle condizioni in cui la malattia ti aveva ridotto. Ci ho messo un pò prima di rendermi conto che davvero non c'eri più. Sono stato uno degli ultimi a cui hai avuto la forza di rispondere per telefono e sono strafelice che tu l'abbia fatto.

    Sarai il presidente peggio vestito della storia dell'AIDA mi dicevi e per questo quando sono venuto a trovarti alla camera ardente mi sono messo in tiro (facendomi consigliare ovviamente). Mi dicevi... non preoccuparti... conosco un posticino a Roma dove con un paio di mila euro ti rifanno tutto il guardaroba e a Riccione faremo un figurone.

    Mi manchi grande Paolo perchè eri schietto e diretto come me e qualche volta antipatico come me ma tremendamente e meravigliosamente vero.

    Faremo un grande congresso a Riccione, l'ho promesso a tua figlia e lo devo a te.
    Grazie di tutto amico mio e veglia su di noi.
    Domenico
  • Grazie a tutti. Che bello sentire parlare di papà. Siamo ancora storditi e addolorati ma sarete sempre un po' la nostra famiglia... Camilla, Francesca e Filippo
    • 29 dicembre 2014 - 18:23
    • di Camilla Silvestris
  • Solo oggi ho saputo che sei andato via. Ciao, amico caro dei banchi del liceo e di
    tante altre cose belle di quella età meravigliosa!
    • 05 aprile 2015 - 11:51
    • di Giampiero Sechi
  • Trascorre il tempo, ormai un anno, restano però vivi i ricordi e le emozioni.

    Sembra ieri, ma è un lungo addio. In questa giornata, uno sguardo al cielo ed un tenero sorriso.

    Ciao Prof, ci manchi.

    Paolo e Michela
  • Sei sempre nei miei pensieri e... mi prende una grande tenerezza!
    • 12 dicembre 2015 - 08:35
    • di Giampiero Sechi
  • Ciao Paolo
    Mi accompagni sempre
  • Solo in questo momento apprendo che... Paolo non c'è più. Non credevo. Non immaginavo. E' stato come ricevere una secchio di acqua gelata sul viso.

    Da circa 40 anni che lo conosco. Da quando era nello studio di Franco Via. E' stato un grande medico e un grande Uomo... un amico!

    Non avrei mai voluto sapere questo...
    • 26 luglio 2016 - 14:52
    • di Franco Coppari
  • Oggi incominciano le olimpiadi e mi torna in mente di quando, a casa tua, esultammo e ci abbracciamo per la vittoria di Silvio Berruti nei 200 metri (1960). Paolo, io non so se nel luogo in cui sei ci sono tracce o testimonianze del nostro passato; se possibile, saluta per me Coccore, del quale conservo un bel ricordo.
    • 06 agosto 2016 - 10:03
    • di Giampiero Sechi
  • Ciao Paolo!
    • 16 dicembre 2016 - 09:16
    • di Giampiero Sechi

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

Nota: I soci AIDA devono effettuare il login prima di inserire o rispondere ad un commento.

Si prega di rispondere alla seguente domanda per confermare che il commento non sia spam:

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Segreteria AIDA

Joining People S.r.l.
Provider ECM N. 3913
Via F. Ferraironi, 25 - Ed T3/A
00177 - Roma

Tel: +39.06.2020227
Fax: +39.06.20421308
Email: scrivici

Informativa privacy | Informativa cookie

Sito progettato da Karmaweb

Prossimo Evento

  • 01 novembre 2017
  • Roma
Dermatologia Medica, Chirurgica ed Estetica di interesse Legale e Forense

Master universitario di II livello (AA. 2017/2018)

Ultima Notizia

  • 30 agosto 2017
In ricordo di Cecilia Pravettoni

L'impegno costante di Cecilia nell'AIDA si è concretizzato con anni di militanza nel consiglio direttivo, gran parte dei quali trascorsi assieme. Le sue capacità scientifiche ed organizzative, unite a quelle profondamente umane hanno, quindi, contraddistinto i suoi anni di presidenza dell'associazione, traducendosi in eventi congressuali che sono rimasti impressi nella memoria di tutti noi....

Partner

Dermatologia legale

Il primo portale italiano di interesse interdisciplinare medico-giuridico sulla Dermatologia. La Dermatologia legale ha come fondamento l'esigenza di studiare gli aspetti medico legali e giuridici dell'esercizio professionale, delle malattie dermatologiche e del danno ingiusto alla persona

SIDEC

La Società Italiana di Dermatologia Estetica e Correttiva intende integrare le opinioni e le esperienze di tutti gli specialisti che si occupano del settore estetico, analizzare e valutare i dispositivi medico-chirurgico proposti dal mercato e definire protocolli e linee guida di trattamento.

SILD

SILD (Società Italiana di Laser in Dermatologia), costituita nel 2004, ha l’obiettivo di favorire l'inserimento dei sistemi Laser in Dermatologia, di tutelare il professionista e di promuovere una formazione culturale e scientifica specifica.